Lady Diana: 18 anni dopo

Sembra ieri e invece sono passati 18 anni dal quel 31 agosto 1997, giorno in cui morì Lady D. Un evento che molti ancora ricordano – alla domanda: “Dov’eri quando hai saputo della morte di Diana?” tanti rispondono senza indugiare – sia per la tragicità dell’incidente sia per la notorietà del personaggio.

Quando è morta, schiantandosi in auto a Parigi, nel tunnel dell’Alma, Diana aveva 36 anni, un figlio adolescente e un altro poco più che bambino. Insieme a lei morirono il compagno di allora, Dodi Al Fayed, e l’autista Henry Paul. Sopravvisse, invece, la guardia del corpo di Dodi, Trevor Rees-Jones.

Oggi Diana avrebbe 54 anni, l’età giusta per fare la nonna del piccolo George e della neonata Charlotte. Se fosse ancora qui, probabilmente si sarebbe rifatta una vita dimenticando il matrimonio con Carlo e dedicandosi a progetti di beneficenza, proprio come aveva fatto negli ultimi anni della sua esistenza.

Lei, gioia e dolore della monarchia britannica, capace di restare nel cuore di molti inglesi e non solo anche a distanza di quasi vent’anni. Una donna decisamente astuta e intelligente, alla quale la Corona deve molto come viene raccontato in questo interessante articolo di Domenico Naso su Il Fatto quotidiano.

 

Sara Bovi

Sara Bovi

30 anni. Giornalista di viaggi di giorno, royalwatcher di notte. Founder and owner di RoyalKate.it, il primo blog italiano interamente dedicato a Kate Middleton.

Commenta per primo